News bandi

BANDI NAZIONALI

Bando nazionale Never alone 2018 – Scadenza: 7 Settembre 2018

Per favorire il loro inserimento nel mondo del lavoro – motore simbolico e materiale di integrazione nella comunità di riferimento –, il Bando Never Alone 2018 intende sostenere, in tutta Italia, un numero limitato di progetti che accompagnino i giovani nella delicata fase di transizione tra la minore e la maggiore età con l’avvio di percorsi finalizzati al raggiungimento e al mantenimento di un’autonomia lavorativa e di vita.

ENTE: Fondazione Cariplo, Compagnia di San Paolo, Fondazione CON IL SUD, Enel Cuore, Fondazione Cassa di Risparmio di Torino, Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo, Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, Fondazione Monte dei Paschi di Siena e Fondazione Peppino Vismara                                               

DESCRIZIONE:

Mettendo al centro i percorsi migratori e le necessità, potenzialità e aspirazioni dei ragazzi, i progetti dovranno intervenire nei seguenti ambiti:

- percorsi di accompagnamento al lavoro;

- percorsi di accompagnamento all’inclusione sociale e relazionale.

Inoltre, potranno prevedere azioni integrative ai precedenti due ambiti attraverso interventi volti a favorire:

- l’autonomia abitativa;

- l’inclusione linguistica e culturale.

Tutti gli interventi selezionati dovranno porsi in rapporto di complementarietà e sinergia con le misure di intervento pubblico.

Budget complessivo: 2,9 milioni di euro.

Informazioni e chiarimenti potranno essere richiesti all’indirizzo email

 BENEFICIARI:

Il Bando è rivolto a partenariati pubblico-privati composti da almeno tre soggetti senza scopo di lucro aventi una comprovata esperienza in materia di accoglienza e inclusione di minori e/o di migranti/richiedenti asilo.

 Vai al sito https://minoristranieri-neveralone.it/azione/bando-nazionale-never-alone-2018/

 

 

Bando micro-progetti – Scadenza: 28 luglio 2018

Il bando è realizzato da Fondazione punto.sud, in collaborazione con il Festival dello Sviluppo Sostenibile 2018, con il supporto di Poste Italiane e Fondazione Generas, nell’ambito dell’iniziativa NOPLANETB, un progetto triennale co-finanziato dall’Unione Europea che coinvolge sei paesi europei (Italia, Spagna, Portogallo, Germania, Romania, Ungheria) e si propone di promuovere la sensibilizzazione dei cittadini sulle tematiche ambientali e sulla lotta al cambiamento climatico.  L’Obiettivo del bando è quello di selezionare e finanziare micro-progetti che contribuiscano agli obiettivi dell’iniziativa.

ENTE: Fondazione punto.sud con Generas Foundation e Poste Italiane                                  

DESCRIZIONE:

Saranno finanziate attività di sensibilizzazione, informazione, advocacy e comunicazione sul tema della cura e della valorizzazione del territorio e delle aree urbane, in particolare sulla cura del verde urbano, che abbiano uno o più dei seguenti obiettivi:

Rispetto del patrimonio naturale delle città e sostegno dell’utilizzo e dell’accesso delle aree verdi da parte dei cittadini

Diffusione della cultura del rispetto delle aree verdi nelle città

Diffusione, promozione e/o rafforzamento di una nuova cultura del verde urbano e delle aree pubbliche come beni comuni

Promozione del collegamento fra le azioni che incrementano la dotazione di verde urbano e le iniziative di rigenerazione urbana con la massima attenzione la fruizione delle aree verdi da parte dei cittadini.

L’iniziativa per cui può essere richiesto un contributo deve:

Essere realizzata nella Città Metropolitana dove ha sede l’organizzazione proponente

Essere realizzata a partire dal mese di Novembre 2018 avere una durata compresa tra i 3 e i 6 mesi.

L’ammontare complessivo delle risorse a disposizione per il bando ammonta a € 100.000 e il budget dei micro-progetti deve essere compreso fra i 3.000 e i 10.000 euro.

Per partecipare al bando, è necessario registrarsi nel sito it.noplanetb.net e caricare sul sito entro e non oltre il 28 Luglio (h 23.59) un video amatoriale della durata massima di 2 minuti che racconti l’iniziativa, il quale sarà valutato da una giuria di esperti e dal voto popolare.

 BENEFICIARI:

Possono partecipare al bando solamente le organizzazioni della società civile, che:

Siano registrate in Italia come organizzazione della società civile da almeno 1 anno, alla data di lancio del presente bando e siano operative nelle Città Metropolitane

Abbiano comprovata esperienza di progetti simili (l’esperienza deve essere stata maturata dall’organizzazione e/o dai membri del team)

Abbiano un ammontare medio annuo di attività inferiore ai 400.000 euro.

Vai al sito https://it.noplanetb.net/


 

Fondo di Beneficenza ed opere di carattere sociale e culturale – Scadenza: 31 ottobre 2018

Seguendo una tradizione consolidata, lo Statuto di Intesa Sanpaolo S.p.A. prevede la possibilità di destinare, tramite il “Fondo di Beneficenza ed opere di carattere sociale e culturale”, una quota degli utili distribuibili alla beneficenza e al sostegno di progetti che hanno come riferimento la solidarietà, l’utilità sociale e il valore della persona.

 ENTE: Intesa Sanpaolo S.p.A     

DESCRIZIONE:

Le modalità di gestione e utilizzo del Fondo sono disciplinate da un Regolamento approvato dal Consiglio di Amministrazione della Banca in modo trasparente e coerente con gli impegni indicati nel Codice Etico del Gruppo Intesa Sanpaolo. Tali principi sono orientati a condividere con la comunità l’attenzione alla persona, nonché ai diritti umani, alla solidarietà economica e sociale, allo sviluppo sostenibile, alla conservazione dell’ambiente ed al sostegno alla cultura.

Nella scelta dei settori e dei progetti di intervento viene prestata particolare attenzione ai valori di riferimento, al merito delle iniziative che vengono proposte e all’importanza dei bisogni sociali che intendono soddisfare.

 BENEFICIARI: Vari soggetti.

Vai al sito

http://www.group.intesasanpaolo.com/scriptIsir0/si09/banca_e_societa/ita_fondo_beneficenza_aree.jsp#/banca_e_societa/ita_fondo_beneficenza.jsp

 

Formazione Fon.Coop 2018 - Scadenza: varie nel corso del 2018

Per il 2018 sono stanziati 37,5 milioni di euro per finanziare la formazione delle imprese aderenti sui canali del Conto Formativo e del Fondo di Rotazione. Tutti i piani possono essere presentati solo digitalmente.

 ENTE: Foncoop

 DESCRIZIONE:

Conto Formativo: è il canale di accesso diretto alle risorse per la formazione. L’impresa può presentare nel corso del 2017 un piano formativo sulle risorse versate a partire da una disponibilità aziendale di €500. Le imprese che hanno una disponibilità di 5.000 € possono cumulare per due anni.

Nel 2018 il Conto Formativo mette a disposizione delle imprese 26 milioni di euro.

Fondo di Rotazione opera attraverso Avvisi pubblici così caratterizzati:

Smart: la formazione per fabbisogni immediati e da realizzare in tempi brevi

 

Il nuovo Avviso Smart uscirà ad aprile 2018.

Aziendali: la formazione per rafforzare l’impresa e le competenze dei lavoratori.

I due Avvisi Aziendali usciranno ad aprile e ad ottobre 2018.

Strategici: la formazione che sostiene i cambiamenti strutturali, rilancia l’impresa e l’occupabilità di lavoratori e soci.

L’Avviso Strategico uscirà a giugno e sarà dedicato ai fabbisogni connessi alla Riforma del Terzo Settore.

 BENEFICIARI: imprese e organizzazioni aderenti.

 Vai al sito http://www.foncoop.coop/programmazione/

 

 

BANDI EUROPEI/INTERNAZIONALI

Infobandi è un servizio online offerto ai CSV soci.

 ENTE: CSVNet

 DESCRIZIONE:

Bandi e opportunità di finanziamento per il volontariato e il terzo settore, inclusi Programmi Europei 2014-2020.

 Vai al sito  http://infobandi.csvnet.it/

 

Premio europeo per la sostenibilità – Scadenza: 14 settembre 2018

Nel 2018 la Commissione europea ha lanciato per la prima volta un premio europeo per la sostenibilità per ricompensare gli sforzi e la creatività dei cittadini, delle imprese e delle organizzazioni europei.

ENTE: Commissione europea                                                 

DESCRIZIONE:

L’ambizione del premio è chiara: promuovere storie ispiratrici di iniziative che provano a trasformare gli obiettivi globali di sviluppo sostenibile in soluzioni e opportunità concrete.

Data la natura trasversale degli obiettivi di sviluppo sostenibile, il premio per la sostenibilità si concentra su un argomento specifico, legato al tema scelto ogni anno dal Forum politico di alto livello delle Nazioni Unite.

Per l’edizione di quest’anno, il tema del premio è: “Responsabilizzare i cittadini e garantire l’inclusione e l’uguaglianza”.

I vincitori saranno annunciati dal primo vicepresidente della Commissione europea Frans Timmermans e dal Vicepresidente Jyrki Katainen nel corso di una cerimonia di alto livello che avrà luogo nella primavera del 2019. Il premio, simbolico, apporta un’alta visibilità in termini di rinnovato interesse del pubblico e di una maggiore copertura mediatica.

Per eventuali domande sul premio si prega di contattare il Segretariato generale: .

BENEFICIARI:

Il concorso è aperto a 4 categorie di soggetti: giovani, enti pubblici, enti privati, società civile.

Vai al sito https://ec.europa.eu/info/files/european-sustainability-award-rules-contest_it


Bando “Protezione delle specie a rischio estinzione” – Scadenza: 10 Luglio 2018

Il Bando è volto a supportare progetti che arrestino un’ulteriore perdita della biodiversità tramite la realizzazione di piani di conservazione delle specie ed è indetto da National Geographic Society in collaborazione con la SSC (Species Survival Commission) dell’IUCN (International Union for the Conservation of Nature).     

ENTE: National Geographic Society    

DESCRIZIONE:

National Geographic Society è un’organizzazione non profit scientifica e formativa, dedita all’esplorazione e alla salvaguardia del pianeta. Essa supporta idee innovative nelle sue tre aree di intervento, ovvero la tutela e la conservazione delle specie animali, la salvaguardia dell’ecosistema e la ricerca sul ruolo dell’essere umano nel pianeta.

Il Bando “Protezione delle specie a rischio estinzione” (Request for Proposal – Recovery of species on the brink of extinction) è volto a supportare progetti che arrestino un’ulteriore perdita della biodiversità tramite la realizzazione di piani di conservazione delle specie ed è indetto da National Geographic Society in collaborazione con la SSC (Species Survival Commission) dell’IUCN (International Union for the Conservation of Nature).

I progetti devono rivolgersi esplicitamente alle priorità pubblicate nei Piani di Azione (Piano di Azione per le specie e il Piano dei Progetti) dell’IUCN; nel caso in cui non vi siano Piani di Azione per determinate specie, la proposta di progetto deve includere una lettera di approvazione dal Gruppo Specializzato dell’IUCN SSC in cui si attesti che il progetto si rivolge ad una delle azioni di conservazione prioritarie.

Le proposte devono coinvolgere collaboratori locali e indicare i permessi legali a condurre i lavori nel caso di erogazione dei fondi. Sono incoraggiate proposte che riguardino: specifiche e rilevanti azioni prioritarie che prevengano l’estinzione di determinate specie; progetti che includano il coinvolgimento attivo di ambientalisti junior; progetti che supportino coordinatori ambientalisti provenienti dai paesi di intervento.

I progetti dovranno includere un chiaro approfondimento sulla conoscenza del tema e un piano di valutazione degli risultati ottenuti e sarà data priorità ai progetti che dimostreranno cambiamenti tramite indicatori quantitativi.

I progetti dovrebbero avere un budget inferiore 30.000 dollari U.S., tuttavia è prevista la possibilità di richiedere fino ai 50.000 dollari U.S; tali contributi dovranno essere utilizzati in uno o due anni. Per i costi relativi al compenso destinato a colui che candida il progetto e/o ai membri del suo team è previsto un limite massimo del 20%.

BENEFICIARI:

Possono presentare progetti singoli individui, i quali possono essere parte di un’organizzazione; i contributi verranno assegnati ai singoli “applicant” (i singoli individui che candidano il progetto), i quali possono decidere se farli gestire direttamente dall’organizzazione.

Vai al sito https://www.nationalgeographic.org/grants/grant-opportunities/species-recovery/

 

Supporto a progetti di sviluppo in Africa e Medio Oriente - Scadenza: 10 Luglio e 3 ottobre 2018

La Addax and Oryx Foundation supporta progetti volti a rimuovere le cause della povertà in Africa e Medio Oriente agendo su quattro aree focus: Salute, Educazione, Sviluppo di comunità, Ambiente.

ENTE: Addax and Oryx Foundation

DESCRIZIONE:

La Fondazione presta particolare attenzione a progetti che agiscano su due o più delle aree di intervento succitate, proposti da piccole organizzazioni gestite da persone impegnate direttamente nelle attività che propongono e volti a creare uno sviluppo sostenibile e un impatto misurabile per le popolazioni target.

La Fondazione NON supporta progetti che siano già in fase di realizzazione; supportino direttamente individui singoli e/o famiglie; prevedano eventi, convegni, conferenze, seminari di tipo professionale o che sponsorizzino sport; abbiano come area di attività zone al di fuori di Africa e Medio Oriente; svolgano ricerche come unico obiettivo del progetto; prevedano esclusivamente spese per viaggi, pasti e/o spese amministrative.

L’entità del contributo finanziario è a discrezione del Comitato della Fondazione.

PER PRESENTARE UN PROGETTO è possibile compilare la richiesta di finanziamento tramite il formulario online oppure caricare una proposta di progetto già redatta nella sezione dedicata.

BENEFICIARI:

Possono presentare domanda organizzazioni non profit e ONG che abbiano comprovata esperienza nell’area di attività del progetto e dimostrino l’efficienza della disposizione dei fondi e relativa trasparenza.

NON sono invece ammesse a finanziamento organizzazioni di stampo religioso/confessionale e/o politiche; organizzazioni profit; fundraiser terzi o esterni; organizzazioni di beneficenza non registrate.

Vai al sito http://www.addax-oryx-foundation.org/en/submit-a-project/submit-a-project-2.php

 


 

 

BANDI REGIONALI

Bando Startup innovative – Scadenza: 15 novembre 2018

Il bando Start up innovative 2018 mette a disposizione oltre 2,3 milioni di euro per sostenere l’avvio, l’insediamento e lo sviluppo di nuove iniziative in grado di promuovere ricambio e diversificazione nel sistema produttivo, operanti prioritariamente nel campo dei settori dell’alta tecnologia e ad alto contenuto innovativo. La finalità è quella di sostenere piccole e micro imprese dell’Emilia-Romagna regolarmente costituite nella realizzazione di progetti ad alto contenuto tecnologico e innovativo, generando nuove nicchie di mercato attraverso prodotti, servizi e sistemi di produzione innovativi, creando al contempo opportunità occupazionali.

ENTE: Regione Emilia-Romagna                                                  

DESCRIZIONE:

Sono due le tipologie di intervento previste dal bando Por Fesr 2014-2020. Per i progetti di avvio dell’attività possono presentare domanda le imprese costituite dopo il 1° gennaio 2015. Sono ammesse spese per macchinari, attrezzature, brevetti, licenze, promozione e consulenza.

Per l’espansione di start up già avviate possono fare richiesta di contributo le imprese costituite dopo il 2 luglio 2013. In questo caso sono ammesse spese per acquisizione di sedi operative, macchinari, attrezzature, noleggio di laboratori e attrezzature scientifiche, brevetti e licenze, promozione, consulenze.

Le domande di contributo sono aperte dal 2 luglio 2018 al 15 novembre 2018 e devono essere inoltrate esclusivamente online tramite l’applicativo Sfinge 2020. 

BENEFICIARI:

Il bando si rivolge alle piccole e micro imprese regolarmente costituite.

Per i progetti di avvio di attività (tipologia A) possono presentare domanda le imprese costituite successivamente al 1° gennaio 2015.

Per i progetti di espansione di start up già avviate (tipologia B) possono presentare domanda le imprese costituite dopo il 2 luglio 2013.

Vai al sito http://fesr.regione.emilia-romagna.it/opportunita/2018/start-up-innovative-2018

CONCORSI E PREMI

 

Premio per la migliore tesi di laurea sul tema del contrasto alla violenza contro le donne dell’Associazione PerLeDonne - Scadenza: 31 agosto 2018

Quest’anno verranno destinate le risorse raccolte con il 5x1000 tramite la campagna “Dai valore al merito” per premiare tesi magistrali o specialistiche discusse nelle Università dell’Emilia-Romagna.

 ENTE: Associazione PerLeDonne

 DESCRIZIONE:

Per tesi di laurea magistrale o specialistica discusse nel periodo che va dal 1° novembre 2016 al 31 marzo 2018.

 BENEFICIARI:

Potranno concorrere al Premio tutti i giovani che hanno conseguito la laurea discutendo una tesi sugli aspetti culturali, educativi, giuridici e psicologici del contrasto alla violenza contro le donne.

 Vai al sito http://www.perledonneimola.it/dai-valore-al-merito/  

 

 

Bando “Educazione Sentimentale” – Scadenza: 30 novembre 2018

Condividi il tuo progetto di educazione sentimentale, contro il bullismo, l’omofobia, la violenza sule donne, le discriminazioni di razza e qualsiasi altra forma di violenza, caricando sul nostro sito le foto o il video del tuo progetto insieme a una breve descrizione. Oppure invia tutto il materiale a

ENTE: Istituto Ganassini       

DESCRIZIONE:

Istituto Ganassini insieme a una giuria di esperti selezionerà il miglior progetto da sostenere con una donazione di 5.000 €. 

Vai al sito http://www.ganassinisocialresponsibility.com/bando

 

 Premio Sabrina Sganga 2018 - Scadenza: 30 Novembre 2018

Il Premio intende valorizzare e promuovere un'indagine giornalistica, un reportage, che svolga il tema dell’anno con particolare attenzione all’accesso delle conoscenze, alla democrazia diffusa, alla partecipazione dal basso, alla sostenibilità ambientale, a una finanza etica e critica, a stili di vita che sperimentano alternative al consumismo e all’individualismo.                              

ENTE: Associazione Sabrina Sganga - Controradio - Controradio CLUB – Festival del Popoli – Cospe Onlus – Fondazione Finanza Etica

DESCRIZIONE:

Dovranno essere valorizzate le esperienze ispirate a mutualità, solidarietà, giustizia sociale, autosufficienza, empowerment e tutte quelle forme di impegno individuale e collettivo fnalizzate al superamento di situazioni di degrado sociale e ambientale legati a grandi opere, consumismo e produzione industriale massiva con i suoi costi sociali e ambientali.

Tema dell'anno: “Share Tale. Raccontare le pratiche di condivisione".

Il Premio si articola in due sezioni:

1^ sezione intende selezionare e premiare, con un contributo massimo di 5.000,00 (cinquemila) Euro, indagini e servizi da realizzare in relazione al Tema dell'anno.

2^ sezione, che vedrà un premio di 1.000,00 (mille) Euro, riguarda un lavoro pubblicato nel 2017 sul tema dell'anno indicato dal Bando.

La Premiazione si svolgerà a Firenze l'8 novembre durante la 59esima edizione del Festival dei Popoli.

Ulteriori informazioni relative al Premio, per quanto non diffuso tramite il sito, potranno essere richieste a mezzo di posta elettronica all’indirizzo .

BENEFICIARI: Persone, enti e associazioni.

Vai al sito https://www.premiosabrinasganga.it/

 

Premio Nickelodeon per il Cortometraggio Sociale - Scadenza: 31 Luglio 2018

23° edizione del “Premio Nickelodeon per il Cortometraggio Sociale”.

ENTE: Cooperativa Sociale Il Cerchio

DESCRIZIONE:

Procedura:

a)    Tema: sociale

b)    Categoria e Durata (inclusi titoli di testa e di coda): documentario/docu-film (max 15 min.); fiction (max 10 min.), animazione (max 10 min.), videoclip (max 10 min.), SPOT (max 10 min.), video-arte/teatro (max 10 min.)

c)    Lingua: italiana; sono ammesse al concorso Opere di qualsiasi nazionalità, purché sottotitolate o doppiate in italiano.

d)    Quantità: un solo Cortometraggio per ogni regista (in caso di errore sarà accettata solo la prima Scheda d’iscrizione registrata dal sistema informatico).

e)    Formato: i video dovranno essere presentati in uno dei comuni formati video HD (o in second’ordine in formato dvd-pal).

Tutti i Cortometraggi Finalisti

a)    saranno inseriti all’interno del DVD “Premio Nickelodeon”

b)    avranno diritto ad una targa/pergamena “Premio Nickelodeon”

c)    avranno diritto ad un rimborso fisso per le spese di viaggio per la partecipazione alla Cerimonia di Premiazione

d)    avranno diritto (per chi lo richiederà e comunque per un massimo di due rappresentanti per ogni Cortometraggio) al soggiorno in albergo convenzionato (“bed & breakfast” in camera doppia/matrimoniale) per il giorno precedente la Cerimonia di Premiazione.

Sono esclusi ulteriori rimborsi oltre quelli indicati.

L’Organizzazione si riserva il diritto di modificare i riconoscimenti indicati dandone informazione sul sito web ufficiale www.ilcerchio.net/nickelodeon/.

La cerimonia pubblica di Premiazione è prevista - a Spoleto - per il giorno sabato 15 dicembre 2018.

BENEFICIARI:

La partecipazione è gratuita ed aperta a tutti, sia a livello individuale che associativo (scuole, associazioni, cooperative ecc.).

Vai al sito http://www.ilcerchio.net/nickelodeon/regolamento.html

 

 

#meetandcode2018 - Scadenza: 15 Luglio 2018

Per preparare i bambini e i ragazzi tra gli 8 e i 24 anni ad affrontare il mondo digitalizzato del futuro, TechSoup Europe finanzia eventi digitali e di coding di qualsiasi genere da svolgersi nel corso della Code Week europea in programma dal 6 al 21 Ottobre 2018. Da workshop di IT a corsi di robotica, fino ad eventi su tematiche attuali come l'Intelligenza Artificiale o l'Industria 4.0.

ENTE: TechSoup Europe

DESCRIZIONE:

Per proporre un evento, è necessario registrarsi sul sito di Meet and Code e selezionare username e password.

Contributo fino a 500 €.

BENEFICIARI: Organizzazioni non profit 

Vai al sito http://www.meet-and-code.org/

 

Creative Living Lab – Scadenza: 16 Luglio 2018

Finanziamento di progetti innovativi in ambito culturale e creativo orientati alla rivitalizzazione degli spazi interstiziali: aree ed edifici abbandonati o dismessi e zone di verde non curato. Il bando intende promuovere attività che contribuiscano a rigenerare la dimensione urbana e socio-culturale dei territori periferici, a diffondere metodologie destinate alla comunità e a sensibilizzare i cittadini sui temi, le forme e la realizzazione di micro-progetti di riqualificazione territoriale.

ENTE: Mibact – Direzione Generale Arte e Architettura contemporanee e Periferie urbane – DGAAP                                                  

DESCRIZIONE:

La proposta, a firma del rappresentante legale, deve essere inviata, pena esclusione, tramite la piattaforma http://www.aap.beniculturali.it/creative_living_lab/.

Budget complessivo: €205.000,00.

Budget individuale: €34.000,00

BENEFICIARI:

Le proposte dovranno pervenire da soggetti pubblici o privati senza scopo di lucro.

Vai al sito

http://www.aap.beniculturali.it/pdf/BANDO_CREATIVE_LIVING_LAB.pdf