Amnesty: proiezione film

Salone Nelson Mandela, Via XXIV Maggio 18 a Piacenza, 23/11/2015, 20:30

Amnesty International in collaborazione con SPI - CGIL invita lunedì 23 novembre alle ore 20:30 alla proiezione del film "Il segreto di Esma". Ingresso gratuito.

FORSE NON è così segreto, il segreto della povera Esma. E comunque non si fa peccato a rivelarlo perché il fatto, in sé atroce, non è la rivelazione del film, bensì l'innesco di una storia famigliare di amore, sofferenza e redenzione. Adolescente ribelle, Sara vuole andare in gita scolastica con lo sconto. Per ottenerlo, deve dimostrare con tanto di certificato che il padre era quello che sua madre, Esma, le ha sempre detto, un eroe caduto in battaglia. La verità è un'altra.

Durante la guerra di Bosnia, la donna è stata violentata da un anonimo serbo a Grbavica, il quartiere di Sarajevo che dà il titolo originale al film. Lei vorrebbe risolvere pagando per intero la quota; invece la situazione precipita, obbligandola ad ammettere la menzogna. Con effetti, forse, liberatori per entrambe.

Orso d'oro alla Berlinale di quest'anno (l'adattamento italiano è curato da Carlo Di Carlo), un film bosniaco che coniuga molte virtù: semplicità e realismo, autenticità, assenza di retorica unita a partecipazione emotiva. Il valore aggiunto del Segreto di Esma, però, è un altro. Ed è il fatto che, nel raccontare la storia emblematica di una generazione che lotta alla ricerca di un equilibrio, la regista Jasmila Zbanic non assume mai atteggiamenti consolatori per mandarci a casa fiduciosi e contenti. Se avviene, la catarsi resta chiusa all'interno del piccolo nucleo famigliare; ma le due donne vivono in una Sarajevo tuttora desolante e ostile. Grande interpretazione di Mirjana Karanovic, già attrice per Kusturica.

Repubblica – Roberto Nepoti – 3 novembre 2006