Il coraggio è delle donne: foto

Sabato 9 marzo alle ore 17:30 presso il capannone "Rita Atria" a Ponte Trebbia verrà inaugurata la mostra fotografica itinerante "Il coraggio è delle donne". Ideata da Giovanna Palladini con foto di Serena Groppelli, testi di Antonella Lenti e coordinamento a cura di SVEP. Locandina, comunicato stampa e schede delle donne in allegato.

SVEP, in occasione della ricorrenza dell’8 marzo, Giornata internazionale della donna, allestisce una mostra fotografica dal titolo “Il coraggio è delle donne”. L’iniziativa intende mettere in luce e valorizzare i tanti gesti e le tante scelte coraggiose che le donne compiono nella quotidianità, fuori dal clamore mediatico e che tuttavia comportano scelte a volte faticose ma vissute, da chi le compie, con profondità e motivazione. La mostra è caratterizzata da foto ambientate, di alcune donne che hanno prestato il loro volto e la loro storia ad un messaggio nato per contrastare il crescente clima di “disvalore” dei talenti femminili il cui apice è rappresentato dal sempre più grave problema del femminicidio e della violenza sulle donne. “Realizzare questa idea è stata un’esperienza straordinaria – sottolineano le organizzatrici- fin dai primi contatti ci siamo rese conto di come la proposta suscitasse l’entusiasmo delle donne interpellate. Non per narcisismo, ma per il comune sentire circa il messaggio che si vuole diffondere: dare visibilità e riconoscibilità al coraggio delle donne. Da subito è nata una sorta di catena tra chi veniva contattata e i suggerimenti di queste circa altre donne da sentire. Così come abbiamo trovato con facilità gli sponsor e i contributi per affrontare i costi vivi dell’impresa, dato che anche le parti professionali della mostra sono state rese gratuitamente”. Man mano la mostra si è arricchita di importanti collaborazioni, come quella con il Liceo Colombini che presenterà all’inaugurazione il nuovo video relativo al tema della violenza alle donne e con Radio Sound che ha chiesto di essere media partner dell’evento. Rita Nigrelli sarà infatti la voce narrante dell’inaugurazione.

“Il coraggio è delle donne - scrive tra l'altro la giornalista Antonella Lenti - ne siamo convinte, anche se a volte si fatica a vederne le forme. È nel saper svoltare e darsi un colpo di reni per mettere insieme con le proprie mani un futuro che, udite-udite, ha molto spesso il colore della felicità interiore.”

Firmano la mostra per idea e promozione Giovanna Palladini, per le foto Serena Groppelli, per i testi Antonella Lenti. patrocinata sa Regione Emilia Romagna e Comune di Calendasco, in collaborazione con il Comune di Piacenza, sponsor Coop Alleanza 3.0, Gamma spa, contributo di Cooperativa San Martino.

Chi sono le donne fotografate? Le nostre vicine di casa, quelle che magari incontriamo a fare la spesa, o chi ci aiuta quando siamo in difficoltà, o chi ci ristora nei momenti lieti, o chi prepara per noi i migliori prodotti, o chi scrive e suona.

Eccole:

Alessandra Salento triathlon atleta non professionista

Angela Cravedi volontaria Africa Mission

Angela Magnani volontaria Associazione nazionale Alpini

Antonella Liotti Associazione Libera Piacenza

Aurelia Barbieri psicoterapeuta, operatrice umanitaria

Barbara Garlaschelli scrittrice

Claudia Borrè imprenditrice di montagna

Claudia Ferrari musicologa

Donatella Scardi Presidente Associazione Telefono Rosa di Piacenza

Elena Marsiglia Presidente Cooperativa di Comunità Isola Tre Ponti

Eleonora Palumbo Unità cinofile CRI Piacenza

Emanuela Perini Cooperativa Mondi Aperti Piacenza

Giulia Dosi ostetrica

Itala Orlando Direttore Associazione La Ricerca di Piacenza

Nicole Mantovani volontaria operatrice di emergenza Pubblica Assistenza Croce Bianca di Piacenza

Paola Rossi, Presidente Consiglio di Zona Coop della provincia di Piacenza

Rosalba Scalogna infermiera domiciliare Asl Piacenza

Sandra David rifugiata ospite della Casa Protezione della Giovane

Silvia Lupi imprenditrice agricola di montagna.

Ognuna ha la sua storia da raccontare, come ogni donna ha la sua. Piene di coraggio.