Il servizio civile

 

BANDO SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE 2018

DOMANDE DI AMMISSIONE ENTRO IL 28 SETTEMBRE 2018

 

In data 20 Agosto 2018 è stato pubblicato sul sito http://www.serviziocivile.gov.it/ il Bando di selezione di Servizio Civile Universale con scadenza il 28 Settembre 2018.

Quest’anno SVEP ha partecipato con 31 progetti da attuare su tutto il territorio della provincia di Piacenza.

31 progetti per 97 posti disponibili in 17 comuni della provincia di Piacenza

Nei file allegati puoi trovare l’elenco completo di tutti i progetti di Servizio Civile Universale presentati da SVEP e, in particolare, le schede riepilogative dei 5 progetti che si attueranno presso le sedi di organizzazioni di volontariato socie di Svep (AS.SO.FA., A.U.S.E.R., TELEFONO ROSA, A.V.I.S. PROVINCIALE DI PIACENZA, CENTRO DI SOLIDARIETÀ DELLA COMPAGNIA DELLE OPERE DI PIACENZA).

PER CONSULTARE LE SCHEDE RIEPILOGATIVE DI TUTTI I PROGETTI DISPONIBILI, APRI IL FILE "ELENCO PROGETTI Enti attuatori 2018" E CLICCA SULL’INDIRIZZO DELL’ENTE CHE TI INTERESSA CHE TROVI IN TABELLA - COLONNA “SITO INTERNET”.

 

REQUISITI PER PARTECIPARE

Per l’ammissione alla selezione è richiesto il possesso dei seguenti requisiti:

a) cittadinanza italiana, ovvero di uno degli Stati membri dell’Unione Europea, ovvero di un Paese extra UE purché regolarmente soggiornante in Italia;

b) aver compiuto il diciottesimo anno di età e non aver superato il ventottesimo anno di età (28 anni e 364 giorni) alla data di presentazione della domanda;

c) non aver riportato condanna anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata.

Qualora si intenda partecipare alla riserva di posti destinata ai giovani FAMI, prevista per alcuni progetti da realizzarsi in Italia, occorre anche essere titolare di protezione internazionale (ossia rivestire lo status di rifugiato o essere titolare di protezione sussidiaria) o di protezione umanitaria; tali condizioni sono attestate dal permesso di soggiorno in formato elettronico rilasciato dalla Questura competente per territorio.

I requisiti di partecipazione devono essere posseduti alla data di presentazione della domanda e, ad eccezione del limite di età, mantenuti sino al termine del servizio.

Non possono presentare domanda i giovani che:

- appartengono ai corpi militari e alle forze di polizia;

- abbiano già prestato o stiano prestando servizio civile nazionale, oppure abbiano interrotto il servizio prima della scadenza prevista;

- abbiano in corso con l’ente che realizza il progetto rapporti di lavoro o di collaborazione retribuita a qualunque titolo, ovvero che abbiano avuto tali rapporti nell’anno precedente di durata superiore a tre mesi.

Non costituiscono cause ostative alla presentazione della domanda di servizio civile:

  • aver interrotto il servizio civile nazionale a conclusione di un procedimento sanzionatorio a carico dell’ente originato da segnalazione dei volontari;
  • aver già svolto il servizio civile nell’ambito del programma europeo “Garanzia Giovani” e nell’ambito del progetto sperimentale europeo International Volunteering Opportunities for All.

I volontari impegnati, nel periodo di vigenza del presente bando, nei progetti per l’attuazione del Programma europeo Garanzia Giovani possono presentare domanda ma, qualora fossero selezionati come idonei, potranno iniziare il servizio civile solo a condizione che si sia intanto naturalmente conclusa - secondo i tempi previsti e non a causa di interruzione da parte del giovane - l’esperienza di Garanzia Giovani.

 

TERMINI E MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

Per presentare la domanda, occorre compilare i moduli che trovate sul nostro sito (ALL.3 Domanda di ammissione, ALL.4 Dichiarazione dei titoli e ALL. 5 Informativa Privacy). Gli allegati devono essere firmati e occorre aggiungere:

- fotocopia di valido documento di identità personale;

- curriculum vitae.

La domanda deve essere presentata esclusivamente attraverso una delle seguenti modalità:

1) consegnata a mano (MODALITÀ CONSIGLIATA) presso l’ente attuatore del relativo progetto all’indirizzo riportato in tabella - colonna A MANO;

2) a mezzo di raccomandata A/R (non fa fede il timbro postale) indirizzata a S.V.E.P. - Centro diServizio per il Volontariato di Piacenza - Via Capra 14/c - 29121 Piacenza;

3) con Posta Elettronica Certificata (PEC) di cui è titolare l’interessato (art. 16 bis, comma 5, L.n.2/2009) avendo cura di allegare tutta la documentazione richiesta in formato .pdf all’indirizzo .

Il termine per l’invio delle domande via PEC o a mezzo raccomandata A/R è fissato al 28 settembre 2018. In caso di consegna della domanda a mano il termine è fissato alle ore 18.00 del 28 settembre 2018.

Le domande pervenute oltre il termine non saranno prese in considerazione. Le domande trasmesse con modalità diverse da quelle suddette non saranno prese in considerazione.

La mancata sottoscrizione e/o la presentazione della domanda fuori termine è causa di esclusione dalla selezione.

Non sono cause di esclusione in quanto è possibile procedere ad integrazione:

- la mancata indicazione della sede per la quale si intende concorrere (sarà cura dell’ente provvedere a far integrare la domanda con l’indicazione della sede);

- il mancato invio della fotocopia del documento di identità, ovvero la presentazione di una fotocopia di un documento di identità scaduto (sarà cura dell’ente provvedere a far integrare la domanda);

- il mancato invio dall’autocertificazione dei titoli posseduti (Allegato 4) o del curriculum vitae (in tal caso l’ente procederà alla selezione senza tener conto dei titoli);

- il mancato invio dell’informativa “Privacy” (Allegato 5) (sarà cura dell’ente provvedere ad acquisirla).

Laddove in fase di colloquio non fossero fornite le integrazioni relative al documento di identità e all’informativa “Privacy” il candidato è escluso dalla selezione.

 

ATTENZIONE!!!

È possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto di Servizio Civile Universale, da scegliere tra i progetti inseriti nel Bando Regione Emilia-Romagna e tra quelli inseriti nel bando nazionale e nei bandi delle altre Regioni e delle Province autonome pubblicati con scadenza il 28 Settembre 2018.

La presentazione di più domande comporta l’esclusione dalla partecipazione a tutti i progetti inseriti nei bandi innanzi citati, indipendentemente dalla circostanza che non si partecipi alle selezioni.

 

Una volta concluso il bando si terranno le SELEZIONI. Le informazioni relative ai colloqui di selezione (data, ora, luogo) verranno pubblicate successivamente sul sito di ogni ente attuatore almeno 15 giorni prima del loro inizio. La pubblicazione del calendario ha valore di notifica della convocazione e il candidato che, pur avendo inoltrato la domanda, non si presenta al colloquio nei giorni stabiliti senza giustificato motivo, è escluso dalla selezione per non aver completato la relativa procedura.

 

PER INFORMAZIONI:

Centro di Servizio per il Volontariato S.V.E.P.

via Capra 14/C - 29121 Piacenza

Referente: Elena Menta

tel. 0523.306120

Orario: dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 14.30 alle 18.30 (giovedì pomeriggio chiuso)

 

Per conoscere tutti i progetti degli enti della provincia di Piacenza associati al CO.PR.E.S.C. e leggere le schede riassuntive, è possibile consultare il sito http://www.serviziocivile.piacenza.it/

oppure contattare:

CO.PR.E.S.C. Piacenza

Corso Garibaldi 50 - 29121 Piacenza

Referente: Giulia Vecchia

tel. 0523/795359

Orario: dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13

 

ALLEGATI

Bando_Emilia-Romagna e Allegato 1_Emilia-Romagna

Allegato 3_Domanda di ammissione, Allegato 4 _Dichiarazione titoli, Allegato 5_Informativa privacy

ELENCO PROGETTI Enti attuatori 2018

5 Schede riepilogative progetti di Servizio Civile Universale presso organizzazioni di volontariato socie di SVEP

Volantino COPRESC