Bando Miur: il successo del Liceo "Colombini"

Il Liceo Statale “Giulia Molino Colombini” di Piacenza – in collaborazione con il Centro di Servizio per il Volontariato – SVEP - ha raggiunto un ottimo risultato all’interno del bando MIUR per “Laboratori di cittadinanza democratica condivisa e partecipata: educazione al volontariato sociale ed alla legalità corresponsabile”. Interessanti gli articoli su Redattore Sociale e  Vita online. In allegato il comunicato di CSVnet.

Il progetto presentato dalla scuola piacentina prevede il raggiungimento dei seguenti obiettivi: sviluppare e implementare i valori e la cultura del volontariato, quale strumento di integrazione sociale e di abbattimento delle diversità, al fine di contribuire all’integrazione ed all’inclusione sociale dei giovani; promuovere la creatività e lo spirito critico degli studenti, valorizzare i linguaggi artistici, l’apprendimento non formale, con l'obiettivo di favorire la costruzione nella scuola di spazi di crescita umana e civile; rafforzare il ruolo delle organizzazioni di volontariato e di terzo settore quali partner privilegiati della scuola per la sensibilizzazione, la formazione e l’educazione delle giovani generazioni alla cittadinanza attiva e corresponsabile.

Il percorso previsto è caratterizzato da due incontri in aula a cui seguirà un impegno di almeno 30 ore degli studenti desiderosi di sperimentarsi in un’attività gratuita a favore della collettività e da due ulteriori momenti d'aula conclusivi oltre a un evento di chiusura.

Al progetto hanno aderito insieme a SVEP altre otto associazioni di volontariato e del privato sociale che hanno offerto la propria disponibilità all’accoglienza degli studenti per un impegno gratuito all’interno delle loro organizzazioni, impegnandosi a coinvolgere alcuni volontari nel ruolo di tutor e a formare i ragazzi rispetto al loro proprio ambito di azione.

A conclusione dell’esperienza di volontariato è previsto un spazio di ascolto per accogliere i vissuti sia come forma di rielaborazione personale che come forma di arricchimento per gli altri. Le testimonianze degli studenti saranno raccolte e organizzate in vista della loro restituzione nell' evento finale che rappresenterà l'occasione per coinvolgere i genitori e l'intero istituto scolastico. Gli studenti saranno, infine, impegnati nella realizzazione di un numero speciale del giornalino di Istituto e di una mostra fotografica allestita all'interno della scuola.

Questo ottimo risultato corona una collaborazione decennale e particolarmente significativa tra il Liceo “G.M. Colombini” e il Centro di Servizio per il Volontariato di Piacenza – SVEP. Il progetto coinvolgerà complessivamente quattro classi terze del Liceo.

Le associazioni coinvolte sono:

La Ricerca, P.a.Ce., AUSER Piacenza, AIAS Piacenza, Mondo Aperto, Africa Mission – Cooperazione e Sviluppo. As.So.Fa., Abracadabra – Progetto Famiglie, Pubblica Assistenza Croce Bianca.