LIBERA: "Il viaggio legale"

Il giornalista Giancarlo Siani fu brutalmente ucciso a 25 anni, il 23 settembre 1985 a Napoli sulla sua auto, una Mehari. "Il viaggio legale" della mehari di Giancarlo Siani è la costruzione di un percorso di cittadinanza e contrasto alle mafie tramite le armi della cultura, della formazione e dell’informazione, che si concluderà a Ravenna il 5 marzo.

“Il viaggio Legale” si propone di realizzare un percorso di cittadinanza e contrasto alle mafie che attraversi la via Emilia.
Un obiettivo condiviso anche da Giancarlo Siani, che da giovane giornalista del Il Mattino di Napoli, ogni giorno lavorava con passione e senza sosta per descrivere la realtà in cui viveva, mettendo a disposizione dei suoi lettori quante più informazioni possibili per aiutar loro a comprendere il fenomeno mafioso e il radicamento della criminalità organizzata, spesso sfidando a petto nudo i clan e svelandone i segreti raccontandoli in prima persona, esortando e sollecitando con i suoi articoli e parole la conoscenza nella coscienza della gente.
Il viaggio diventa così metafora per costruire nuove relazioni tra enti, scuole, associazioni, mondo del lavoro, delle imprese ed esperienze associative impegnate sui temi del contrasto alle mafie, con l’auspicio che questo viaggio contamini positivamente le molteplici tappe della via Emilia che verranno raggiunte. 

Sotto l'Alto Patrocinio del Parlamento Europeo, Con il Patrocinio della Regione Emilia Romagna, In collaborazione con il Comune di Piacenza, Organizza Infiltrazionilegali: FILT CGIL, Caracò Editore, Libera Associazioni Nomi e Numeri Contro le mafie, Comitato Io Lotto, Cgil Emilia Romagna, CNA FITA

PROGRAMMA:
17 Novembre
ANTEPRIMA DI APERTURA “IL VIAGGIO LEGALE”, Teatro Trieste 34, via Trieste 34

Ore 10.00 - Spettacolo teatrale “Di Carne”di e con Alessandro Gallo  (Iniziativa organizzata in collaborazione con “100X100 in Movimento”)

18 Novembre:

Ore 9.30 – Arrivo della Mehari in  Piazza Cittadella
Ore 10.00 Corteo >>> Palazzo Farnese
Ore 10.45 Presentazione della Mostra Fotografica“RIPRESI: I BENI CONFISCATI ALLA CRIMINALITA’ ORGANIZZATA IN EMILIA ROMAGNA” Mostra promossa da Libera Emilia Romagna e Master in “Gestione e riutilizzo dei beni e aziende confiscati alle mafie Pio La Torre” diretto da Stefania Pellegrini.

Ore 11.30 Incontro con il Dott. Claudio Fava, vicepresidente Commissione Antimafia

Ore 17.00 Riflessioni sulla riforma della Giustizia con Claudio Fava e Cosimo Maria Ferri, Sottosegretario di Stato Ministero di Giustizia

Ore 20.30 Facciamo un Pacco alla Camorra
Azienda Vinicola La Stoppa, Rivergaro (PC). Cena con i prodotti di NCO (Nuova Cooperazione Organizzata) e Libera Terra

19 Novembre
Ore 10.00 Presentazione del Testo Unico Regionale sulla Legalità
Palazzo Farnese – Cappella Ducale, Gianluigi Molinari - Consigliere Regione Emilia Romagna, Mirto Bassoli - Segretario CGIL ER
Daniele Borghi - Referente   Libera ER, Francesco Milza - Presidente Confcooperative Emilia Romagna, Alberto Gardina - Direttore DTL PiacenzaOre 21.30: Musica al lavoro

Fabio Treves “Una vita in Blues”
Intervista alla leggenda del Blues a cura di Elisabetta Paraboschi e concerto di Fabio Treves e Alex “Kid” Gariazzo
(Camera del Lavoro, Piacenza. Ingresso gratuito)

LINK UTILI

http://ilviaggiolegale.it
http://www.lastoriasiamonoi.rai.it/puntate/giancatlo-siani/671/default.aspx