Madri della res publica

Con la mostra fotografica "Madri della res publica" - un progetto elaborato dall’Assessorato alle Pari opportunità in collaborazione con l’Assemblea Legislativa della Regione Emilia-Romagna e con il Centro documentazione donna di Modena, circa 40 tra Comuni e Province della nostra regione rendono omaggio alle donne che per prime, entrando nelle aule consiliari, hanno svolto un ruolo particolarmente significativo per lo sviluppo della Res publica.

La mostra diffusa nei territori della regione (Land art) prevede l’esposizione all’aperto di gigantografie in bianco e nero sulle facciate dei palazzi istituzionali delle amministrazioni che hanno aderito all’iniziativa con l’obiettivo di favorire la trasmissione della dimensione simbolica del pensiero e dell’agire politico di queste donne che si sono caratterizzate per il coraggio e la determinazione nel migliorare la vita della loro comunità. Ulteriori notizie sulla pagina della Regione.