Agenzia per il tempo libero delle persone disabili

OdV promotrici: A.FA.DI. Associazione Famiglie Disabili di Fiorenzuola d’Arda, A.FA.GI.S. Associazione Famiglie Giovani Svantaggiati, A.I.A.S. Associazione Italiana Assistenza Spastici, AS.SO.FA. Associazione volontaria di solidarietà familiare per le persone portatrici di handicap, Oltre l’autismo

 Il progetto è orientato all’attivazione di un servizio di “Agenzia per il tempo libero” (a livello provinciale, eventualmente con sportelli in ogni Distretto territoriale) con la finalità generale di qualificare il tempo libero delle persone disabili e con la funzione di:

- raccogliere e analizzare le esigenze e domande di tempo libero delle persone disabili e dei loro familiari;

- favorire attivamente la circolazione di informazioni sulle opportunità esistenti, alimentando una banca dati permanente;

- promuovere e valorizzare risorse utili alla qualificazione del tempo libero da parte delle persone disabili, sia sensibilizzando e sostenendo le realtà che possono proporsi come ambito di esperienze di integrazione nelle attività del tempo libero, sia sollecitando l’attivazione di volontariato disponibile ad assicurare compagnia e accompagnamento in attività ricreative, culturali, sportive, etc.

Nel corso del 2013, a seguito di una serie di incontri e occasioni di confronto con alcuni testimoni privilegiati e interlocutori specifici (incontri singoli con le odv promotrici, i referenti dei Centri socio-occupazionali diurni, la Referente AUSL Gruppo autismo 0-30, il Comune di Piacenza–Servizio Disabilità e il Direttore del Distretto Sanitario di Ponente) si è valutato con le associazioni che hanno promosso il progetto di:

- organizzare una campagna diffusa di promozione e reclutamento volontari disponibili a impegnarsi a vario titolo e con diversi compiti per incrementare le possibilità di tempo libero integrato e qualificato delle persone disabili, partecipando ad attività e occasioni di socializzazione già più o meno strutturate, già attive o da organizzare/attivare su richieste

specifiche. Questa campagna, dal titolo “Due Ore al Mese”, ha consentito di reclutare una ventina di nuovi volontari e di raccogliere alcune disponibilità per l’organizzazione futura di nuove attività di tempo libero;  

- iniziare, in veste sperimentale, con l’apertura e la gestione di un unico sportello collocato nel Distretto di Piacenza (presso la sede di A.fa.gi.s. a Cà Torricelle) con il compito di raccogliere e fornire informazioni a livello comunque provinciale. Utenti e richieste provenienti dai Distretti di Levante e Ponente saranno rimandati ad associazioni o contatti nel loro territorio, a seconda del tipo di esigenze. Da settembre 2013, le associazioni hanno lavorato per condividere e impostare il servizio di sportello, dotandolo di tutti gli strumenti necessari e assegnando l’apertura (prevista un pomeriggio alla settimana) ad un piccolo nucleo di volontari designati da ognuna delle OdV promotrici, coordinati tra loro e opportunamente formati.

Lo sportello è stato aperto al pubblico all’inizio del 2014; mentre parallelamente si è avviato un altro servizio di sportello dedicato al territorio del Distretto di Levante, in stretta collaborazione con la locale associazione A.FA.DI. e AS.SO.FA.

 Budget: 30.346 €